COSA DEVO ASSOLUTAMENTE SAPERE SULL'AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE... - TUTTO QUELLO CHE NON SAI SULLE PIANTE... CHE NESSUNO TI HA MAI DETTO.... - Studio del Dott. Agr. Massimo Badino

Dott.. Agronomo Massimo Badino
Studio Badino

Clicca sul menu

freccia
Vai ai contenuti

COSA DEVO ASSOLUTAMENTE SAPERE SULL'AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE...

Studio del Dott. Agr. Massimo Badino
Pubblicato da in Consulenze Ambientali ·
Tags: #AutorizzazioneUnicaAmbientale#rinnovoscarichi
AUA

L'Autorizzazione Unica Ambientale perchè mi serve?
Quando un'azienda deve effettuare degli scarichi in pubblica fognatura, in acque superficiali o in atmosfera deve assolutamente possedere un'autorizzazione allo scarico.
Dopo l'emanazione del decreto legislativo 152/06 le autorizzazioni allo scarico che prima duravano 4 ANNI, devono essere rinnovate all'interno della AUA che comprende al suo interno circa 8 autorizzazioni.

Perchè devi rivolgerti ad un Consulente Esperto?
Esperto di AUA
Il compito del tecnico è di recuperare tutti i dati necessari per la presentazione della pratica e in stretta collaborazione con il Cliente verificare ogni documento e se necessario predisporne di nuovi.

N.B.: Come puoi vedere dalle nostre referenze abbiamo sempre soddisfatto il cliente ed ottenuto in tempi brevi l'autorizzazione

IMPORTANTE: Considerata la grande quantità di dati necessari ed il tempo per predisporre la pratica e ricevere la nuova autorizzazione, si consiglia di prepararsi almeno 1 ANNO prima della scadenza.

Quindi VERIFICA SUBITO le Autorizzazioni in Tuo possesso e se manca solo un anno alla scadenza predisponi già la pratica contattandoci per tempo.

Elenco documenti AUA

Ma quale documentazione importante è necessaria?
  1. La vecchia autorizzazione agli scarichi
  2. Planimetrie di dettaglio con gli scarichi divisi per tipologia, colore e funzione
  3. Relazioni tecniche riguardo il ciclo produttivo
  4. Relazioni tecniche riguardo ad impianti di trattamento reflui se presenti
  5. Documentazione tecnica riguardo la Valutazione di Impatto Acustico
  6. Documentazione riguardo le Emissioni in Atmosfera (se presenti)
  7. Gestione dei rifiuti (se necessaria)

Se si possiedono tutti questi documenti è possibile predisporre la PRATICA AUA, altrimenti è necessario crearli tramite i nostri consulenti riguardo l'Acustica e le Emissioni in Atmosfera.

Emissioni AUA

Poichè nel tempo le normative cambiano, per esperienza alcune volte è necessario inserire nuovi macchinari per il trattamento delle emissioni in modo da rimanere all'interno dei parametri di legge.

Per questo motivo è necessaria una consulenza mirata e competente che ottimizzi i tempi per la ricerca della soluzione e aiuti il cliente nel districarsi nella burocrazia necessaria per l'attività d'impresa.

RIASSUMENDO:
  1. Verificata tutta la documentazione,
  2. predisponi i documenti da caricare sul sistema,
  3. effettua l'invio dei dati al SUAP competente.

Entro 30 giorni si avrà la conferma e la verifica dal punto di vista formale della documentazione inviata.
Dopo circa 90 o 150 giorni si ha l'Autorizzazione definitiva che in questo caso durerà 15 anni!

Cosa succede se non ti prepari per tempo?
.....Non sei più autorizzato e rischi moltissimo.....!

La legge infatti dice:

Ai sensi del D.Lgs. 152/2006 e s.m.i. art. 137 comma 1
chiunque effettui scarichi di acque reflue industriali/assimilate alle domestiche:
  senza autorizzazione
  con autorizzazione scaduta
oppure
continui ad effettuare o mantenere attivo uno degli scarichi dopo che l'autorizzazione sia stata sospesa o revocata

E' PUNITO CON L'ARRESTO DA DUE MESI A DUE ANNI O CON L'AMMENDA DA 1.500,00 EURO A 10.000,00 EURO

Procedimento Penale AUA

Consiglio pertanto di chiamarci subito prima che sia troppo tardi!

Per inviare subito una richiesta via email clicca qui email da blog

o chiamaci al

3483169357















Nessun commento


mail
app per sito
app per sito
Torna ai contenuti