Progetto Educativo Rosso Pomodoro - TUTTO QUELLO CHE NON SAI SULLE PIANTE... CHE NESSUNO TI HA MAI DETTO.... - Studio del Dott. Agr. Massimo Badino

Dott.. Agronomo Massimo Badino
Studio Badino

Clicca sul menu

freccia
Vai ai contenuti

Progetto Educativo Rosso Pomodoro

Studio del Dott. Agr. Massimo Badino
Pubblicato da in COLTIVAZIONE SOCIALE ·
Tags: #ortosocialenaturale#progettorossopomodoro
Progetto Rosso Pomodoro

           

Il Comune di Castelnuovo Belbo in collaborazione con la scuola dell'infanzia ha promosso nel periodo estivo il Progetto Rosso Pomodoro.



La prima produzione

Il concetto è di utilizzare il terreno dell'orto sociale naturale come luogo di esperienza e apprendimento in cui il bambino, attraverso la dimensione ludica ed operativa, rafforza il pensiero produttivo ed affronta situazioni problematiche esplorandole, sperimentandole e ricostruendole in prima persona.


La cipolla ligure egiziana


L'orto è una esperienza di vita dove possono vedere e toccare la natura, capirne i tempi e le problematiche. Curare una pianta e vederne crescere i frutti di giorno in giorno aiuta i bambini a capire il duro lavoro dell'agricoltore e la difficile crescita nelle avversità del clima.


La rucola sotto la paglia

Attraverso l'orto impareranno la coltivazione del pomodoro rigorosamente biologica e naturale, in seguito conosceranno il personaggio di " Francesco Cirio", la sua audacia, la sua avventura umile " da commerciante a grande imprenditore!"


L'inizio dell'orto dei bambini Progetto Rosso Pomodoro

Tra gli obiettivi vi sono:
  • Proporre situazioni stimolanti a livello affettivo, cognitivo e comunicativo
  • Dare ai bambini la possibilità di sentire il profumo della terra, mettere le mani nella terra e raccogliere il frutto del proprio impegno.
  • Il collegamento dal campo alla tavola permetterà di migliorare la cultura del buon cibo, l'importanza delle verdure di stagione e della stagionalità della natura.

Un modo per aiutare le nuove generazioni a non perdere le nostre radici contadine ed a rispettare la natura.

Per chi volesse approfondie l'argomento può contattarmi cliccando qui

Se invece sei un operatore scolastico e vorresti promuovere il progetto nella tua scuola clicca qui  

Se invece anche tu hai esperienze simili lascia un commento qui sotto







Nessun commento


mail
app per sito
app per sito
Torna ai contenuti